Biography, Fabrizio Piepoli, world music

BIO

This post is also available in: English (Inglese)

Cantante, polistrumentista, autore, docente di canto, studioso delle tradizioni musicali del Mediterraneo, attivo da più di vent’anni sulla scena musicale italiana.

Formatosi intorno alla metà degli anni ’80 all’interno della scena rock new-wave ha parallelamente coltivato un interesse profondo per la musica antica e le tradizioni musicali, in particolar modo quelle di area mediterranea. 
Presso il Conservatorio Nino Rota di Monopoli ha studiato pianoforte principale col M° Gianni Saponara  e canto corale col M° Manfredo Di Crescenzo.
Ha inoltre studiato canto romano antico col M° Giovannangelo De Gennaro, improvvisazione vocale jazz con Rosanna Santamaria, canto corale  col M° argentino Anibal Bugoni. Nel 2008 è stato selezionato per partecipare al workshop ‘VoiceOrchestra’ diretto da Bobby McFerrin.

Nella sua voce la ricercatezza sonora del pop d’avanguardia, i melismi delle tradizioni mediterranee e le eteree incursioni nel registro di contro-tenore si fondono con naturalezza. L’estensione, le nuances timbriche, il frequente ricorso alla tecnica del looping vocale sono completamente al servizio di un’espressività pulsante ed estatica.

 

Attualmente impegnato nel progetto solista Il Cedro e la Rosa, (cd pubblicato nel 2019) che mescola canti tradizionali del Mediterraneo con composizioni originali, utilizzando uno strumentario che comprende santur persiano, shruti box, pianoforte , chitarre, loop machines.

Suona stabilmente con:

  • La Cantiga de la Serena (musica antica del bacino Mediterraneo), con cui ha all’attivo i dischi: La Cantiga de la Serena (Workin’ label, 2016), La Fortuna (Dodicilune, 2019)
  • Ghibli, in duo con Nabil Bey (pop Mediterraneo)
  • Ventanas Duo, con Vito Maria La Forgia (musica tradizionale e improvvisazione)

Annovera collaborazioni con numerosi artisti ed autori italiani ed internazionali di ambito pop, jazz, world: Raiz, Almamegretta, Planet Funk, Teresa De Sio, Eugenio Bennato, Lucilla Galeazzi, Pino De Vittorio, Mauro Pagani, Dario Fò, Ensemble Micrologus, Alessandro Tampieri, Bobby Mc Ferrin, David Murray, Michel Godard, Michele Rabbia, Roberto Ottaviano, Eugenio Colombo, Jamal Ouassini e Orchestra Arabo-andalusa di Tangeri, Mohssen Khasirosafar, Baba Sissoko.
Ha collaborato in teatro con: Giuseppe Cederna, Domenico Mongelli e Nuove Produzioni Spettacolari, Flavio Albanese e Compagnia del Sole, Marcello Praier, Totò Onnis.

Dal 1998 al 2016 è stato la voce della formazione di world music Radicanto, con cui ha inciso numerosi dischi, partecipato a numerose tournee nazionali e internazionali, e composto colonne sonore per il cinema (La Casa delle donne, Resh Film, Il tramite, Rai Cinema, Mia figlia fa la madonna, Accademia Nazionale del Cinema di Dublino) e per la Rai (Tg3 Primo Piano, Terre da Musica, Lineablu, Mediterraneo). Nel 2006 è finalista con Radicanto del ‘Premio De Andrè’ V edizione. Nel 2007 è finalista con Radicanto del ‘Premio Musicultura’ XVIII edizione. Nel 2008 è finalista  al Premio Tenco con Il disco ‘il mondo alla rovescia’ dei Radicanto (categoria: album in dialetto). Nel 2012 con Raiz e Radicanto entra nella prestigiosa World Music Charts of Europe grazie all’album Casa (finalista Targhe Tenco dello stesso anno).
Nel 2017 è stato tenore solista nello “Stabat Mater” di Arvo Pärt nel lungo tour italiano del progetto La musica incontra – Corelli Chamber Orchestra diretta dal M° Manfredo Di Crescenzo.

Ha suonato in importanti rassegne e prestigiosi teatri e luoghi in Italia e all’estero: Teatro Petruzzelli (Bari) /Teatro San Carlo (Napoli) / Pantheon (Roma) / Complesso del Vittoriano (Roma) / Basilica di S. Eugenio (Roma) / Sinagoga (Roma) / Museo di Capodimonte (Napoli) / Castel del monte (Ruvo di Puglia) con Michel Godard / Cattedrale S. Cetteo (Pescara) / Festival dei due mondi (Spoleto) /Festival della Letteratura (Mantova) / Festival di Villa Ada (Roma) / Time Zones (Bari) / Musica in festa (Fiera del Levante – Bari) con David Murray / Stadio della Vittoria (Bari) con Bobby McFerrin / Mupa Palace of Arts (Budapest) / Rai Radio Tre “La stanza della musica” / Rai Radio Due “Stereonotte”.

Ha all’attivo numerose pubblicazioni in vari progetti e due dischi solisti
– Autumn Sessions (2011)dedicato alla rilettura di alcune ballate della tradizione irlandese, scozzese e inglese, in una chiave ispirata al folk progressivo dei primi anni ’70.
 Il Cedro e la Rosa (2019) dedicato alle musiche di tradizione e d’autore del Mediterraneo

Affianca all’attività concertistica una intensa attività didattica. In qualità di docente di canto insegna presso La World Music Academy (S. Vito dei Normanni –BR). Tiene regolarmente workshop e masterclass dedicate alla prassi esecutiva delle musiche di tradizione del Mediterraneo.


DISCOGRAFIA 

  • 1999 – Echi di Gente, Radicanto
  • 2001 – Terra arsa, Radicanto (CNI)
  • 2002 – Lettere migranti, Radicanto (CNI)
  • 2003 – La casa delle donne (colonna sonora originale), (CNI)
  • 2003 – Marie Merci, Tabulè (CNI)
  • 2003 – Taranteria, Mario Salvi (Finisterre)
  • 2003 – Aldilà, Radicanto e Anonima GR (C&M)
  • 2005 – La corsa, Radicanto (CNI, Edizioni Musicali Coccodrillo, Venus Dischi)
  • 2008 – Riddim a SUD!, Teresa De Sio,  con Roy Paci, Radicanto, Après la classe, Mau Mau, Ginevra Di Marco, Raiz, Peppe Voltarelli, Ambrogio Sparagna, AAVV (Edel Music)
  • 2008 – Il mondo alla rovescia, Radicanto ( Edizioni Musicali III Millennio)
  • 2011 – Un’ala di riserva – messa laica per Don Tonino Bello, AA.VV. con Franco Battiato, Caparezza, Radiodervish ed altri, (La Meridiana)
  • 2011 – Autumn Sessions, Fabrizio Piepoli
  • 2011 – Bellavia, Radicanto ( Edizioni Musicali III Millennio, Audioglobe)
  • 2011 – Ya!, Raiz (Universal Music, Emi edizioni musicali)
  • 2012 – Navegar e preciso, Os Argonautas (Digressione ContemplAttiva)
  • 2012 – I suoni dell’altro. Le musiche dell’ascesi, Frate Michael Davide / Michele Lobaccaro (con il flautista turco Kudsi Erguner), (La Meridiana)
  • 2012 – Casa, Raiz & Radicanto (Arealive, Edel Music)
  • 2013 – Controra, Almamegretta (Universal Music Italia)
  • 2013 – Sugne, Sossio Banda (La Contemporanea)
  • 2013 – Le fanciulle di Auschwitz, Federico Pirro & Radicanto audiolibro (Il Grillo Editore)
  • 2013 – Voci di frontiera, Maria Giaquinto & Radicanto (Edizioni Musicali III Millennio)
  • 2014 – Oltremare, Radicanto (Arealive, CNI)
  • 2015 – Luce, Rinnovamento nello Spirito Santo (RnS)
  • 2016 – Memorie di Sale, Radicanto (Arealive, ICompany, Puglia Sounds)
  • 2018 – La Serena, La Cantiga de la Serena (Workin’ Label)
  • 2019 – Il cedro e la rosa, Fabrizio Piepoli 
  • 2019 – La Fortuna, La Cantiga de la Serena (Dodici Lune)

Compilation

  • 2000 – Tarantula Rubra, (Radio Onda Rossa), AAVV/Radicanto
  • 2001 – Musiche dal Mondo ‘Il flauto’, (Fratelli Fabbri Editori), AAVV/Radicanto
  • 2002 – Musiche dal Mondo ‘La fisarmonica’, (Fratelli Fabbri Editori), AAVV/Radicanto
  • 2002 – Ombre Rosse, (CNI/Blond Records), AAVV/Radicanto
  • 2004 – New Age, AAVV/Radicanto
  • 2004 – Italia – Atlante di musica tradizionale – vol. 3, (Felmay)
  • 2007 – Musicultura
  • 2009 – Incanti di Pace (Club della canzone d’autore/AA.VV., Barisera)
  • 2011 – Pugliasounds (AA.VV.)
  • 2012 – Pugliasounds (AA.VV.)
  • 2013 – Pugliasounds (AA.VV.)
  • 2014 – Pugliasounds (AA.VV.)
  • 2014 – Pizzica la taranta (AA.VV.) Redland Music/ Swithmuse Music Group/ARNOLDO MONDADORI EDITORE Spa

Colonne Sonore

  • 2000 – ‘Mia Figlia fa la madonna’, regia Nino Tropiano (Dun Laoghaire Institute of Art, Ireland), Radicanto
  • 2003 – ‘La Casa delle donne’, regia Domenico Mongelli (Resh Film), Radicanto
  • 2004 – ‘Il Tramite’, regia Stefano Reali (Rai Cinema), Radicanto
  • 2008 – ‘The Chippers’, regia Nino Tropiano (Fall films/Irish Film Board, Dublin, Ireland), AA.VV./Radicanto

Teatro

  • 1998 – ‘La comparsa vanitosa’, regia Domenico Mongelli, Nuove Produzioni Spettacolari
  • 1998 – ‘Canto Mediterraneo’, regia Domenico Mongelli, Nuove Produzioni Spettacolari
  • 2000 – ‘Le avventure di un Cavaliere Medievale’, regia Domenico Mongelli, Nuove Produzioni Spettacolari
  • 2001 – ‘700 barese’ regia Franco Spadaro, Compagnia Piccola Ribalta, Piccolo Teatro di Bari Eugenio D’Attoma
  • 2003 – ‘Kalusa, Reverie’ regia Domenico Mongelli, Nuove Produzioni Spettacolari
  • 2005 – ‘Storie di cantastorie’ regia Domenico Mongelli, Nuove Produzioni Spettacolari
  • 2012 – ‘Sud e Magia’, regia Maria Giaquinto, Compagnia Teatrale Tiberio Fiorilli
  • 2019 – ‘II Federico’, regia Marinella Anaclerio, Compagnia del Sole
Scroll UpScroll Up